search.ch
A tarda sera coperto. Temperature intorno a 21 gradi.21°

Soletta

Soletta è la città barocca più bella della Svizzera, dove la grandezza italiana si mescola con il fascino francese e la bonarietà della Svizzera tedesca. La cosiddetta «città degli ambasciatori» si trova ai piedi del Giura meridionale sull’argine dell’Aare, a circa 30 chilometri a oriente di Bienne.
Dal XVI al XVIII secolo la cattolica Soletta è stata la residenza dei rappresentanti del re francese, i cosiddetti «Ambasciatori». Le magnifiche costruzioni in stile barocco e rinascimentale come il nobile Palais Besenval e i sontuosi edifici sacri costellano il percorso dei visitatori – il centro storico conta undici chiese e cappelle e numerose fontane e torri. La Cattedrale di Sant’Orso, un vero e proprio gioiello, è stata costruita dall’architetto svizzero Gaetano Matteo Pisoni e completata dal nipote Paolo Antonio Pisoni. La facciata è stata finanziata da Luigi XIV. All’interno è possibile ammirare raffinatissimi stucchi barocchi. Le mura di cinta della città sono state realizzate secondo il principio delle fortificazioni francesi di Vauban.

Tra i bei monumenti architettonici, i palazzi patrizi e gli edifici militari viene voglia di passeggiare pigramente nell’isola pedonale del centro storico, dove si trovano numerose boutique e piccoli alberghi. Nelle calde serate estive è piacevole fare una sosta nei ristoranti con déhors e nei bar lungo l’Aare.

La città vanta una significativa offerta culturale interregionale, tra cui spiccano le giornate del cinema o della letteratura di Soletta. La varietà di musei spazia dal Museo di Storia al Museo di Storia Naturale famoso in tutto il mondo, un Museo della Pietra, il Museo del Computer o il Castello di Waldegg fino allo studio della letteratura sentimentale. Nel Museo «Altes Zeughaus», infine, è possibile ammirare una delle collezioni di armi più vaste d’Europa.

A Soletta i bambini ricevono un caloroso benvenuto: il Museo di storia naturale è molto apprezzato dalle famiglie e presenta in modo interessante la fauna, la flora e i minerali della regione. Le tartarughe fossilizzate di 150 milioni di anni provenienti dalle cave cittadine sono uniche, come lo sono le meravigliose stelle marine del Weissenstein e le celebri corse da Lommiswil sulle tracce dei dinosauri.

Le Gole di Verena, romantiche e ombreggiate, che si trovano a poca distanza dalla città, dispongono di una cappella e un eremo e sono un’apprezzata destinazione di numerose passeggiate. Nei dintorni e lungo l’Aare gli escursionisti e i ciclisti trovano una vasta rete di percorsi per escursioni e 600 km di itinerari per le due ruote. Soletta si trova su due vie per la bicicletta d’importanza nazionale: l’itinerario del Mittelland e l’itinerario dell’Aare.
Savoir vivre come i solettesi
Scoprire la più bella città barocca della Svizzera attraverso gli occhi della gente del posto: i loro luoghi preferiti, i consigli e come vivono. I visitatori scopriranno tutto sulla storia della città e si lasceranno entusiasmare dalla varietà della gastronomia. 
Maggiori informazioni
 

Mostra più
A tarda sera coperto. Temperature intorno a 21 gradi.21°

Soletta

Oggi

A tarda sera coperto. Temperature intorno a 21 gradi.

Domande frequenti (FAQ)

Quali tipi di attività ci sono a Soletta?

A Soletta, è possibile svolgere i seguenti tipi di attività: Colazione, Culinario, Cenare, Pranzi, Campeggio, Fare il bagno e nuotare e Escursioni.

Quali luoghi si trovano vicino a Soletta?

Nelle vicinanze di Soletta, si trova Aarau, Rheinfelden, Bad Zurzach, Olten e Lenzburg.

In quale stagione si consiglia di visitare Soletta?

La città di Soletta è adatta per visite in inverno, primavera, estate e autunno.

Con quali mezzi di trasporto pubblico è possibile raggiungere Soletta?

Soletta è raggiungibile in battello, con bus locale, in treno, in bus e in auto.